Ancora una volta un luogo di culto è stato preso di mira dal terrorismo che ha fatto dell’Egitto il suo bersaglio: l’attacco alla chiesa copta di Mar Mena, a Helwan, è solo l’ultimo episodio di una scia di sangue che non accenna a fermarsi.

Il fatto che il bilancio delle vittime sia limitato, rispetto ad altri recenti atti terroristici, non ne diminuisce la gravità.

L’AIE di Milano-Associazione Italo Egiziana- nel rinnovare la sua ferma condanna ad ogni forma di violenza, auspica ancora una volta che il terrorismo sia combattuto con tutte le armi possibili, nel rispetto della dignità umana, per cercare di ridare pace ad una terra martoriata.

M.Nassar

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Not readable? Change text. captcha txt

Start typing and press Enter to search